BUON PUNTO A GASSINO.

Pubblicato da loris ponsetto il

C’è sicuramente un po’ di rammarico, per com’è maturato questo pareggio 1-1 contro il Gassinosanraffaele, perché, per come abbiamo interpretato la partita, la vittoria era il risultato più giusto e che meritavamo. Ma purtroppo non abbiamo concretizzato a dovere le occasioni create, peccato non aver approfittato anche del fatto di essere in superiorità numerica dal 41′ del primo tempo. Nella prima frazione, dopo aver rischiato solo al 6′, abbiamo fatto noi la partita, sfiorando il gol prima con D’Agosto e poi con Menegazzi, su punizione, mentre allo scadere una bella girata di Sterrantino è andata fuori di un soffio. Anche nella ripresa abbiamo avuto noi il pallino del gioco, trovando anche il meritato vantaggio con una punizione di Capussella, al suo secondo gol consecutivo, poi però, abbiamo concesso al Gassinosanraffaele la seconda palla gol e la squadra collinare ci ha punito. Non ci siamo arresi, collezionando altre situazioni da gol, ancora con D’Agosto e poi con il neo entrato Donato, ma la palla per la seconda volta non è voluta entrare. Peccato, ora dobbiamo concentrarci sul Venaria Reale, nostro prossimo avversario, con questo atteggiamento, ma con più lucidità, la strada per uscire da questa situazione è quella giusta.

GASSINOSANRAFFALE 1

QUINCITAVA       1

GASSINOSANRAFFAELE: Cereser, Cravero, Di Fiore, Perazzolo, Santoli, Delfino, Giorgi, Stano, Gazzera (45′ st Teresi), Saraceno (41′ st Agazzi), Zucco. A disp: Gallo, Croce, Giannini, Ravagnini, Rosucci. All. Berta.

QUINCITAVA: Fessia, Dotelli, Dalbard, Capussella, Ceresa, Gagliardi, Blanchietti, Menegazzi (33′ st Della Rosa), Sterrantino, D’Agosto, Sardino (10′ st Donato). A disp: Bianco, Iachi, Vercellinatto, Zoppo, Cervato. All. Vallomy.

ARBITRO: Condò di Nichelino.

MARCATORI: al 23′ st Capussella (Q), 36′ st Giorgi (G) 36′.

NOTE: espulso al 41′ pt Perazzolo (G) per doppia ammonizione.