SI RICOMINCIA DA RIVAROLO.

Pubblicato da loris ponsetto il

Togliamo i sigilli al nuovo anno affrontando in campionato un avversario tutt’altro che facile: domani siamo di scena a Rivarolo contro la capolista del girone B, che nella finestra di mercato invernale si è ulteriormente rinforzata, con innesti di grande valore come Le Pera in attacco ed Audino e La Caria a centrocampo. Sappiamo che ci attenderà un banco di prova molto importante, perché i nostri avversari vorranno vincere per mantenere il passo dell’altra capolista, il Rivoli, noi però non dobbiamo partire già battuti, anzi. Saranno 90′ di grande combattimento su ogni palla e determinazione in ogni zona del campo, in cui dovremo cercare di mantenere sempre molto alta la concentrazione e sfruttare al meglio le occasioni che ci capiteranno. Purtroppo non siamo al completo e questa è la più grande pecca di questa partita, visto che, oltre a Dalbard, operatosi mercoledì al setto nasale, non saranno ancora a disposizione i due portieri, Vernetti e Prola, oltre a Dotelli in difesa, con mister Luca Conta che, vista anche la buona prova in settimana contro il La Chivasso (vittoria 2-0 in casa biancorossa, sul sintetico dell’Ettore Pastore), potrebbe confermare l’undici che ha superato i chivassesi, ma come sempre, ogni decisione definitiva verrà presa soltanto nel riscaldamento pre partita. È troppo importante non dare ulteriori vantaggi ad una formazione come la Rivarolese, che parte favorita per la vittoria. Lo dice la classifica, lo dicono gli investimenti fatti a dicembre, devono però meritarsi di portare a casa i 3 punti.