SOLO 1-1 CON L’ESPERANZA.

Pubblicato da loris ponsetto il

L’ha ripresa Valsecchi. Questa l’esclamazione che in mondi avranno voluto urlare al termine del pareggio con l’Esperanza, che interrompe la serie negativa di 3 partite perse consecutive, ma che lasci un po’ di amaro in bocca, perché contro l’Esperanza potevamo anche portare a casa l’intera posta in palio, avessimo avuto un pizzico di fortuna in più. Siamo stati colpiti nell’unico tiro in porta dell’Esperanza, con una conclusione abbastanza fortunosa di D’Alessandro alla mezzora del primo tempo. Siglato il gol del vantaggio, i nostri avversari hanno potuto giocare la partita che avevano in mente e noi abbiamo avuto qualche difficoltà a trovare spazi per poter colpire. Ci hanno provato Dalbard, Noro, in un paio di circostanze, Pititto e D’Agosto, ma ci è voluta una punizione del neoentrato Valsecchi, leggermente deviata da un giocatore dell’Esperanza, con la sfera che ha preso una traiettoria beffarda per il portiere dei ciriecesi.

QUINCITAVA 1

ESPERANZA 1

QUINCITAVA: Chiodi, Dalbard, Alasotto, Cau (25′ st Zoppo), Paris, Vercellinatto (40′ st Ceresa), Soster, Capussella (17′ st Valsecchi), Pititto, Noro, D’Agosto. A disp: Vernetti, Ruatto, Ganio Mego, Monti, Roveyaz. All. Conta.

ESPERANZA: D’Auria, Ciccone (1′ st Velleca), Longo, Soloperto (15′ st Di Marco), Massa, Corona, Commentale 817′ st Murè), Mirto, D’Alessandro, Franciolo, Sansalone (33′ st Quaglia). A disp: Bosio, Rocca, Ndiaye, Rauseo. All. Cavaliere.

ARBITRO: Chieppa di Biella.

MARCATORI: al 32′ pt D’Alessandro (E), 47′ st Valsecchi (Q).