PARI A CASELLE: 0-0.

Pubblicato da Luca Serra il

Torniamo dalla trasferta di Caselle con il quarto pareggio del 2020, dopo i pari contro Settimo, Volpiano ed Ivrea. Abbiamo pareggiato 0-0 al termine di una partita molto combattuta ed aperta ad ogni risultato. Abbiamo rischiato in più di una circostanza la capitolazione soprattutto nel secondo tempo con Le Pera e Zullo, mentre per quanto riguarda la parte offensiva, siamo stati pericolosi soprattutto con Pititto, ma purtroppo la palla non è mai entrata in porta. Nella ripresa siamo anche andati vicinissimo al successo con il neo entrato Roveyaz, il quale si vede respinta sulla linea di porta la sua conclusione vincente. Peccato, nel secondo tempo abbiamo cercato di alzare i ritmi, è mancato solo il gol: con il Caselle mancavano pedine importanti, come Vercellinatto in difesa, ed il duo di centrocampisti Zoppo-Alasotto, non vogliamo e non dobbiamo creare alibi, con un pizzico di precisione e fortuna in più avremmo meritato la vittoria. Peccato, dobbiamo ripartire da quanto di buono abbiamo fatto anche contro il Caselle e proseguire con fiducia, alla ricerca della prima affermazione nel nuovo anno, ma soprattutto, aspetto molto più importante ed a quello che noi tutti teniamo, il miglioramento in classifica e l’uscita definitiva dalla zona playout.
CASELLE 0
QUINCITAVA 0
CASELLE: Leone, Grimaldi (31′ st Machetta), Abbagnale, Bussi, Marocco, Melillo, Zullo, Gentile (34′ st Rizzi), Le Pera, Corso, Lauretano. A disp: Fasolo, Aprà, Di Lucia, Nezi, Mulatero, Pelà, Ribeiro. All. Perziano.
QUINCITAVA: Vernetti, Dalbard (24′ st Scaglia Rat), Caldarelli, Cau, Paris, Doria, Soster, Valsecchi, Pititto, Capussela (17′ st Roveyaz), Trompetto (28′ st Ruffino). A disp: Chiuodi, M. Conta, Malisan, Koetting. All. L. Conta.
ARBITRO: Giaveno di Pinerolo.