13 Luglio 2024

Fine di un sogno

2 min read
Il sogno si è infranto al primo turno di playoff. Siamo stati battuti in casa dal Lesna Gold 1-2 e salutiamo i playoff, ma lo facciamo a testa non alta, altissima, visto la grandissima stagione che abbiamo fatto. Questa sconfitta non scalfisce e non ridimensiona ciò che siamo riusciti ad ottenere da una squadra molto giovane e volenterosa che, nel primo turno di playoff se l’è invece vista con una compagine più esperta e quindi più preparata mentalmente a saper gestire questo tipo di pressione. Abbiamo fatto una buona gara, soprattutto nel corso del secondo tempo sia sul piano dell’intensità che su quello della determinazione, ma siamo stati puniti da alcuni episodi sfavorevoli. Il loro vantaggio è avvenuto nel nostro momento migliore, poi certo, incassare lo 0-2 pronti via nella ripresa non è stato facile da digerire, ma abbiamo lo stesso avuto una buona reazione. Il gol che ha riaperto la partita lo abbiamo segnato, poi siamo incappati in una bella dose di sfortuna, visto che tra parate del portiere e salvataggi sulla linea di porta, il Lesna Gold l’ha sfangata fino al triplice fischio finale, portando così a casa vittoria e qualificazione.    
 
I ragazzi hanno dato tutto, hanno creduto nella possibilità di qualificarsi anche nel recupero, in fin dei conti bastava un solo gol per il pareggio-qualificazione (da regolamento saremmo passati noi, per via della miglior posizione di classifica, vito il terzo posto finale contro il quarto dei nostri avversari), ma così non è avvenuto e non ci resta che are gli onori ai vincitori.
 
QUINCITAVA 1
 
LESNA GOLD 2
 
QUINCITAVA: D’Auria, M. Scala (29′ st Ceresa), Nicolasi (39′ st Zenerino), Pinet (29′ st Giglio Tos), Mattioli, S. Scala, Vergano (14′ st Vignali), Zoppo, Yon, Capussella (46′ st Conforti), Ferrari. A disp: Monetta, Gavoto, Scaglia Rat, Pitti. All. Vernetti. 
 
LESNA GOLD: Marinaro, Ballone, Benedetti, Montanino, Chiatellino, Micellotta (29′ st Barbagallo), Vazzano, Botto, Monteleone (26′ st De Pasquale), Ahmed Abdel (39′ st Andris Andy), Varvelli. A disp: D. Ciliberti, Lamberti, Mantovan, Nave, C. Ciliberti, Villa. All. Dessena.
 
ARBITRO: Carchia di Vercelli.
 
MARCATORI: al 34′ pt Monteleone (L), 1′ st Botto (L), 23′ st Zoppo (Q).
WhatsApp
Telegram
Email
Print
Facebook
Twitter
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *