8 Dicembre 2022

Vittoria sul Pianezza

2 min read
Contro il Pianezza servivano delle risposte dalla squadra, dopo il ko di Grugliasco e sono arrivate. Abbiamo vinto, ma soprattutto abbiamo sciorinato un buon gioco e siamo stati più concreti rispetto ad una settimana fa. L’abbiamo sbloccata con un calcio di rigore, poi però siamo stati molto bravi a non concedere tiri al Pianezza, avversario pericoloso anche perché in settimana ha cambiato guida tecnica.
Una partita sempre comunque in controllo anche nella ripresa, quando siamo andati anche sul 2-0, prima di incassare la rete dei nostri avversari, che hanno riaperto la gara. E proprio a questo punto, abbiamo dimostrato anche maturità nel saper gestire il prezioso vantaggio acquisito, facendo buona densità davanti a D’Auria, che ha vissuto una giornata relativamente tranquilla.
 
Portiamo a casa altri tre punti, che ci avvicinano un po’ di più al nostro obiettivo, la salvezza, ma soprattutto abbiamo dimostrato di aver metabolizzato lo scivolone inaspettato di una settimana fa a Grugliasco, ora dobbiamo continuare su questa strada.     
 
QUINCITAVA 2
 
PIANEZZA   1
 
QUINCITAVA: D’Auria, Perino (22′ st S. Scala), Nicolasi (35′ st Conforti), Ceresa, Mattioli, Scaglia Rat, Vergano, Zoppo, Yon (16′ st Capussella), Vignali, Ferrari (28′ st Pinet). A disp: Fasolato, M. Scala, Gavoto, Macinato, Giusti. All. Vernetti. 
 
PIANEZZA: Toscano, Friso (16′ st La Malva), Birtolo (1′ st Gennati), Caputo (39′ st Signoriello), Pirro, Gandiglio, La valle, Di Paola (39′ st Leonardo), Ftoni, Cestone, Filippone (8′ st Finizio). A disp: Santesso, Leanza, Cavaglieri, Ameno. All. Fanelli. 
 
ARBITRO: Bovio di Novara.
 
MARCATORI: al 20′ pt su rig. Vignali (Q), 16′ st Nicolasi (Q), 18′ st Cestone (P)
WhatsApp
Telegram
Email
Print
Facebook
Twitter
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *