8 Dicembre 2022

Riaccesa la luce-nto!

2 min read
Volevamo a tutti i costi interrompere la striscia negativa di tre sconfitte consecutive e siamo riusciti a centrare l’obiettivo contro una squadra molto forte ed ambiziosa come il Lucento, battuto 1-3, a fronte anche di una nostra ottima prestazione sotto tutti i punti di vista fin dalle prime battute.
 
Abbiamo subito messo in difficoltà i nostri avversari, trovando subito il vantaggio, poi però rispetto alle precedenti partite, una volta siglato l’1-0 siamo poi stati bravi a trovare il raddoppio già nel primo tempo ed a mettere così la partita in discesa. Nel secondo tempo il canovaccio non è cambiato, abbiamo giocato con personalità, ritrovando l’identità di inizio stagione, quando oltre a giocare un bel calcio eravamo anche concreti sotto porta.
 
Contro il Lucento però, oltre a queste qualità, un altro aspetto è molto confortante: questa squadra ha anche carattere. Quando abbiamo incassato il gol dell’1-2, la squadra ha continuato a giocare con la stessa pressione del 1′, senza abbassare la guardia di un millimetro e così nel finale è arrivato meritatamente anche il definitivo 1-3, con i titoli di coda al match che sono scorsi con qualche attimo prima del triplice fischio finale dell’arbitro.
 
Ci portiamo a casa vittoria e bel gioco, ora però dobbiamo continuare su questa strada intrapresa per dar seguito a quanto fatto a Torino con il Lucento, ben sapendo che il nostro obiettivo prioritario era e resta centrare quanto mai prima la salvezza.  
 
LUCENTO    1
 
QUINCITAVA 3
 
LUCENTO: Sperandio, Rigatto, Beltempo, Borracino (14′ st Cirillo), De Stefano, Tine, Borgatallo, Igbinakenzua (12′ st Sofian), Epifani (32′ st Fabozzi), Salerno (32′ st Palumbo), Tucci. A disp: massari, Virelli, Zammuto, Flaminio, Buffone. All. Maione.
 
QUINCITAVA: D’Auria, Perino (42′ st Destalis), Nicolasi, Pinet (25′ st Scaglia Rat), Ceresa, M. Scala, Zoppo, Capussella (32′ st Conforti), Giglio Tos (20′ st Yon), Vignali, Vergano (43′ st Thiebat). A disp: Borea, Gavoto, Pitti, Delmestre. All. Vernetti.
 
ARBITRO: Bray di Alessandria.
 
MARCATORI: al 15′ pt Vignali (Q), 39′ pt Vergano (Q), 28′ st Tucci (L), 40′ st Yon (Q).
WhatsApp
Telegram
Email
Print
Facebook
Twitter
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *