8 Dicembre 2022

Quincitava forza 4!!!

2 min read
Volevamo dar seguito alla bella vittoria contro i torinesi del Lucento e l’obiettivo l’abbiamo pienamente centrato con un ottimo atteggiamento contro lo Charvensod, squadra che lotta per vincere il campionato o quanto meno per centrare un posto playoff. Una vittoria 4-0 arrivata però dopo il grande spavento corso nei primi minuti quando sullo 0-0 i nostri avversari hanno avuto la chance di andare a segno e se D’Auria non avesse parato, magari staremmo qui a raccontare un’altra partita. Siamo stati fortunati in quell’occasione, l’unica di tutta la partita dello Charva, anche per merito nostro che, da li in poi non abbiamo più concesso nulla ai valdostani.
 
Siamo andati a segno con due prime volte, la pima con Giglio Tos, al primo centro in campionato quest’anno, così come Maurizio Scala. Siamo poi andati subito sul 3-0 con Vergano, mettendo un bel mattone sulla vittoria finale della partita.
 
Rispetto alle recenti occasioni, contro lo Charvensod siamo riusciti anche ad essere concreti ed a portare la partita sui nostri binari.
 
Contro lo Charvensod però, oltre al 4-0, alla vittoria ed all’atteggiamento mentale avuto dalla squadra in generale, un altro aspetto per cui poter sorridere è stato certamente il rientro in squadra di Zenerino, dopo l’incidente avuto questa estate.
 
Bene così, con lo Charva abbiamo messo un altro tassello verso il nostro obiettivo principale, la salvezza, non dobbiamo mai perdere di vista questo aspetto.       
 
QUINCITAVA 4
 
CHARVENSOD 0
 
QUINCITAVA: D’Auria, M. Scala, Nicolasi (42′ st Gavoto), Pinet, Ceresa, S. Scala (44′ st Destasi), Scaglia Rat, Vergano (42′ st Pitti), Giglio Tos (15′ st Yon), Zoppo, Ferrari (25′ st Zenerino). A disp: Borea, Conforti, Delmestre, Capussella. All. Vernetti. 
 
CHARVENSOD: Bianquin, Joly (17′ st D. Vuillermoz), Jotaz (1′ st G. Gazera), Carere (12′ st Ge. Mammoliti), X. Vuillermoz, Chamonin (17′ st Salvadori), Mazzocchi (45′ pt Sterrantino), Furfori, Thomain, Daricou, T. Gazzera. A disp: Maruca, Cuneaz, Gi. Mammoliti, Arena. All. Fermanelli.  
 
ARBITRO: Molino di Bra.
 
MARCATORI: all’11’ pt Giglio Tos (Q), 32′ pt M. Scala (Q), 35′ pt Vergano (Q), 40′ st Nicolasi (Q).
WhatsApp
Telegram
Email
Print
Facebook
Twitter
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *