29 Maggio 2024

Playoff, pardon playin!

2 min read
Ora la parolina magica la posiamo davvero pronunciare senza più alc8una riserva: siamo ufficialmente nei playoff di Promozione, traguardo mai raggiunto prima dalla nostra società in oltre cinquant’anni di storia nerostellata.
 
A regalarci questa ribalta è stato Nicolasi, il quale in casa del Valsusa al 47′ del secondo tempo, quando ormai si pensava già ad uno 0-0, il laterale mancino ha deciso partita e scritto una pagina importantissima della storia del club,
 
partita contro il Valsusa difficile per mille motivi: i nostri avversari che dovevano vincer per uscire dai playout, noi che non dovevamo avere la pressione di centrare i playoff con due giornate d’anticipo, tanti erano infatti i fattori che potevano condizionare l’andamento di questa partita, vinta alla ine, dopo aver rischiato anche in più di un’occasione la capitolazione. Per fortuna D’Auria è stato sempre molto attento ed ha saputo tenere, o meglio mantenere, la nostra porta inviolata fino al triplice fischio finale, quando poi abbiamo potuto far finalmente festa per il raggiungimento storico dei playoff.
 
La gara con il Valsusa però, non è stata prevalentemente difensiva: abbiamo fatto la nostra partita, abbiamo avuto le nostre possibilità di segnare e di chiudere anzitempo i conti, ma anche quando il gol non arrivava non abbiamo mai mollato, credendo fino alla fine nella possibilità di riuscire a portare a casa l’intera posta in palio. Ci abbiamo fortemente creduto e gli sforzi sono stati premiati: ora alla fine di questa stagione mancano ancora due partite, concentriamoci al massimo su questi ultimi due impegni, poi potremo finalmente giocare i…playoff, dove siamo entrati con pieno merito, attraverso un gioco innovativo, concreto in ogni ruolo- e per questo più che playoff, si dovrebbe parlare nel caso specifico di playin       
 
VALSUSA    0
 
QUINCITAVA 1
 
VALSUSA:
 
Intorre, Pio, Ciancitto (42′ st Montabene), Balestra (35′ st Roggero), Ba, Serpa, Pereno, Squillace, Pecchioli (28′ st Megliola), Ollio, Scapino (30′ st Foch). A disp: Cotterchio, Marrese, Masi, Diabate, Sogno. All. Garau.  
 
QUINCITAVA:
 
D’Auria, M. Scala (28′ st Ceresa), Nicolasi, Pinet (30′ st Pitti), Mattioli, S. Scala 838′ st Conforti), Zoppo, Yon, Capussella, Giusti (12′ st Ferrari). A disp: Fasolato, Gavoto, Scaglia Rat, Delmestre. All. Vernetti. 
 
ARBITRO: Lombardo di Novara.
 
MARCATORE: al 46′ st Nicolasi (Q)
WhatsApp
Telegram
Email
Print
Facebook
Twitter
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *