21 Giugno 2024

Il QUINCI…TAV ripassa in Valsusa

2 min read
Alla vigilia non era affatto una partita facile, scontata da vincere, perché il Valsusa ha fatto la maggior parte dei suoi attuali punti in classifica davanti al pubblico amico e noi andavamo proprio a casa loro. Abbiamo fatto una partita molto buona sotto tutti i punti di vista, cercano di mettere la gara sui binari che volevamo, siglando già il vantaggio nel primo tempo, dove praticamente non abbiamo mai rischiato nulla.
 
Stesso copione anche nella ripresa, dove abbiamo saputo mantenere in mano le redine del gioco e spingere alla ricerca della seconda rete, che è arrivata quasi subito. Sullo 0-2 poi non abbiamo rallentato, cercando anche la terza rete ed anche in questo caso è puntualmente arrivata, facendo così scorrere anzitempo i titoli di coda.
 
Unico neo, se vogliamo proprio essere pignoli, al termine di una buonissima prestazione ed una vittoria più che meritata, aver preso un gol evitabile. Una rete che non ha riaperto la gara, anche perché la squadra ha dimostrato sin dalle prime battute di gara che voleva uscire dalla trasferta di Susa con l’intera posta in palio e l’obiettivo è stato centrato.       
 
VALSUSA    1
 
QUINCITAVA 3
 
VALSUSA: Cotterchio, Scrima (29′ st Sumin), Ciancitto, Roggero (15′ st Souck Inack), Gandiglio, Rizzo, Romano, Pereno, Tabone (23′ st Daghero), Ollio, Scapino. A disp: D’Amelio, Agostino, Montabone, Diabagate, B. Serpa, F. Serpa. All. Contassa.
 
QUINCITAVA: Caresio, Vola (23′ st Balzarotti), Scala, Pinet (45′ st Colombo), Mattioli, Conforti (20′ st Mugione), Zoppo, Capussella, Yon (23′ st Sabolo), Vignali (23′ st Scaglia Rat), Vergano. A disp: Monetta, Ferrandino, Ceresa, Giusti. All. Vernetti.
 
ARBITRO: Saba di Cuneo.
 
MARCATORI: al 43′ pt Capussella (Q), 11′ st Yon (Q), 27′ st Capussella (Q), 31′ st Daghero (v).  
WhatsApp
Telegram
Email
Print
Facebook
Twitter
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *