22 Giugno 2024

Poker al Venaria Reale!

2 min read
Volevamo salutare i nostri affezionati tifosi con una bella e convincente vittoria sotto tutti i punti di vista e ci siamo riusciti, battendo con un netto 4-0 il Venaria Reale. Siamo stati molto bravi ad interpretare subito nel migliore dei modi la partita, aggredendo l’avversario e costringendolo a starsene prevalentemente sulla difensiva. In 90′ hanno avuto una sola palla gol, sullo 0-0, con Caresio che è stato molto reattivo, sventando di fatto il pericolo. Per il resto abbiamo sempe fatto la partita, chiudendo il primo tempo in vantaggio 1-0.
 
Nel secondo tempo poi, abbiamo poi anche dilagato, approfittando anche del atto che i nostri avversari mentalmente hanno un po’ accusato il colpo. Siamo stati bravi a rimanere sempre in partita, a non accontentarci del vantaggio di misura e così abbiamo dilagato. Vergano ha calato, nel giro di 2′ una doppietta, mentre alla mezzora è arrivato anche il gol del poker ed a firmarlo è stato un neo entrato, Sabolo.
 
Nella ripresa non abbiamo mai subito pericoli e questa è certamente una nota di merito, perché la squadra sta sempre più maturando anche sotto l’aspetto della tenuta difensiva.       
 
QUINCITAVA    4
 
VENARIA REALE 0
 
QUINCITAVA: Caresio, Mugione, Scaglia Rat, Pinet, Mattioli (35′ st Ceresa), Conforti, Vergano (30′ st Balzarotti), Zoppo, Yon (26′ st Sabolo), Capussella (35′ st Colombo), Giusti (45′ st Pitti). A disp: Monetta, Vola, Ferrari, Vignali. All. Vernetti. 
 
VENARIA REALE: Pietropaolo Novallet, Cella (37′ st Ena), Pappalardo, Alestra, Pavanello, Cappuccino (12′ st Vigna), Sogno, Lavina (32′ st Gerardo), Di Bari, Greco, Chiappero (18′ st Zizzo). A disp: Scotti, Echinoppe, Pasquale, Vergnano. All. Lavagno.  
 
ARBITRO: Vallelunga di Collegno.
 
MARCATORI: al 28′ pt Zoppo (Q), 19′ e 21′ st Vergano (Q), 31′ st Sabolo (Q)
WhatsApp
Telegram
Email
Print
Facebook
Twitter
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *