29 Maggio 2024

SUA ECCELLENZA “QUEEN”CITAVA.

2 min read
Vincendo 4-0 in casa, davanti a circa cinquecento persone, contro il Gassinosanraffaele abbiamo scritto una pagina importantissima della nostra storia: per la prima volta assoluta, dal 1964, anno della nostra fondazione, siamo in Eccellenza, al termine di una stagione da incorniciare.
 
Un Quincitava infinito come avrebbe detto il poeta Giacomo Leopardi dopo aver visto la nostra partita, quello ammirato nel corso di questa stagione, non ultimo nella partita contro il Gassinosanraffaele: dopo i primi 20′ in cui la gara è stata equilibrata e siamo stati un po’ contratti, anche perché davanti avevamo una squadra che aveva bisogno di punti salvezza, abbiamo preso in mano le redini del gioco ed abbiamo giocato…da capolista, o meglio, dimostrando di meritare il primo posto in classifica del girone B di Promozione.
 
Nel secondo caso abbiamo accelerato ed il risultato è diventato più corposo, fino al triplice fischio finale quando poi la festa è definitivamente e meritatamente entrata nel vivo.
 
Sulle tribune già si respirava aria di festa dopo il vantaggio, che di fatto ci ha scrollato di un peso nello sbloccare il punteggio e reso il prosieguo della partita in discesa, poi al termine del match la grande festa è proseguita sul terreno di gioco, con un gonfiabile il cui abbiamo presentato passato, presente e futuro della società: il passato era rappresentato da un centinaio di vecchi glorie dagli anni ’60 agli ani ’90, il presente era la prima squadra promossa in eccellenza ed il futuro invece era ormato dal nostro settore giovanile, un movimento molto importante per tutti noi. Tanti premi e poi festa a ritmi di musica proposta da Radio Quincy ed a proposito di musica il brano che maggiormente racconta esattamente quanto fatto dal gruppo diretto con grande sapienza e capacità da un grande maestro come Marco Vernetti, è A kind of Magic dei Quin…pardon…Queen.           
 
QUINCITAVA         4
 
GASSINOSANRAFFAELE 0
 
QUINCITAVA: Caresio (43′ st Monetta), Giusti (42′ st Balzarotti), Scala, Ceresa (30′ st Mugione), Mattioli, Scaglia Rat, Zoppo, Capussella, Sabolo (36′ st Yon), Vignali (17′ st Pinet). A disp: Vola, Conforti, Ferrari. All. Vernetti.   
 
GASSINOSANRAFFAELE: Cereser, Giardina, Mesiano (22′ st Scippa), Montanino, Ferone, Dall’Omo (11′ st Croveri), Longo, Sinigallia (14′ st Milanesio), Colucci (11′ st Astesano), Gazzera, Garofalo (18′ st Liboni). A disp: Leone, Bustreo, Marchioretto, Bertipaglia. All. Lami.   
 
ARBITRO: Mancullo di Bra-Alba.
 
MARCATORI: al 39′ pt su rig. Zoppo (Q), 4′ e 25′ st Sabolo (Q), 23′ st Vergano (Q).
WhatsApp
Telegram
Email
Print
Facebook
Twitter
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *