29 Maggio 2024

Solo un pari con il Valsusa

2 min read
Volevamo vincere per riscattare il paso falso di una settimana fa contro lo Charvensod in trasferta ed invece non siamo andati oltre l’1-1 contro il pericolante Valsusa, squadra che lotta per evitare la retrocessione in Prima categoria.
 
Dal punto di vista del gioco, abbiamo interpretato nel migliore dei modi la partita, attaccando sin dai primi minuti, mettendo in difficoltà sul piano della manovra il Valsusa, che per tutto il primo tempo non ha mai creato pericoli dalle parti di Caresio. Purtroppo però, negli ultimi sedici metri non siamo stati concreti e tutte le numerose occasioni create non si sono tramutate in gol.
 
Anche nel secondo tempo abbiamo fatto meglio noi sul piano del gioco  dell’intensità, trovando il vantaggio solo una manciata di minuti dopo la mezzora con Mattioli.
 
Purtroppo non siamo riusciti a mantenere la porta inviolata, perché puniti dall’unica vera palla gol dei nostri avversari, arrivato da calcio piazzato, in questo momento un po’ il nostro tallone d’Achille.
 
Incassato il gol, abbiamo ancora provato a spingere per cercare il secondo gol, ma purtroppo non ci siamo riusciti e così siamo stati costretti a dividere l’intera posta in palio.
 
Peccato, guardando le occasioni avremmo dovuto vincere, ma purtroppo non ci siamo riusciti e, visto anche il pari del Lucento a Montanaro, manteniamo almeno i cinque punti di vantaggio. Dovremo fare attenzione però anche al Vallorco nelle prossime tre ed ultime patite di una stagione in cui siamo stati molo bravi a confermare, se non anche a migliorare, quanto fatto nella passata stagione.    
 
QUINCITAVA 1
 
VALSUSA    1
 
QUINCITAVA: Caresio, Ceresa, Scala, Pinet (21′ st Ferrari), Mattioli, Giusti, Zoppo, Capussella, Sabolo, Vignali (36′ st Scaglia Rat), Vergano. A disp: Monetta, Ferrando, Mugione, Viola, Colombo, Balzarotti, Pitti. All. Vernetti.
 
VALSUSA: D’Angelo, Balestra, Scrima (38′ pt Diabagate), Roggero, Gandiglio, Serpa (38′ pt Petrea), Romano, Pereno, Galia (7′ st Tabone), Ollio, Scapino. A disp: Baldi, Agostino, Daghero, Cordella, Signoriello. All. Cortassa. 
 
ARBITRO: Locapo di Torino.
 
MARCATORI: al 33′ st Mattioli (Q), 40′ st Diabagate (V).
WhatsApp
Telegram
Email
Print
Facebook
Twitter
LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *